La Festa del Nino fa boom: in migliaia a Sant’Andrea di Suasa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Mondavio (Fano), 19 gennaio 2015 – Grandissima partecipazione alla 13esima “Festa del Nino”. Complici due giornate dal clima estremamente favorevole, sia sabato che ieri la celebre kermesse dedicata ai prodotti alimentari ricavati dalla lavorazione della carne di maiale ha fatto registrare il tutto esaurito. Migliaia le persone che hanno invaso Sant’Andrea di Suasa (suggestiva frazione di Mondavio dal delizioso centro storico) e che hanno apprezzato moltissimo il ricco programma ideato dagli organizzatori dell’associazione “Pro Suasa”, fatto di un originale mix di tradizione, cultura, eno-gastronomia, spettacolo e festività religiosa in onore di Sant’Antonio Abate.

Tutto ha riscosso grande successo: le degustazioni, gli incontri con autori ed esperti eno-gastronomi, le animazione per bambini, le mostre d’artigianato, i laboratori di norcineria e, ovviamente, l’immancabile mercato di prodotti tipici (salumi, formaggi, olio, vino, miele) con la possibilità di acquistare carni fresche di “suino della Marca”, provenienti dalla filiera corta “Io Nino”. Un altro aspetto positivo è che tutto è filato liscio e senza tensioni. Cosa tutt’altro che scontata dopo gli episodi vandalici nei confronti delle vele pubblicitarie della manifestazione registratisi nelle settimane scrose a Fano e a Pianaccio di Mondavio, rivendicati dall’”Alf”, vale a dire l’Animal Liberation Front. 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Arrestata per valigia troppo pesante Successivo FABRIANO - Sono qui dal 1945, ora rischio di chiudere