La Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano ai nastri di partenza del Campionato Italiano di ritmica di Serie A1

IMG_1632

Riceviamo e Pubblichiamo – Comunicato stampa del 19 ottobre 2015

Inizia lo spettacolare Campionato Italiano di ritmica di Serie A1 che potrebbe sembrare il termine della stagione agonistica 2015, bensì è il vero e proprio inizio della stagione 2016. In pedana le dieci migliori società d’ Italia, che rappresentano città come Chieti, Desio, Gallarate, Viareggio, Padova, Udine, Roma, Ferrara e Spoleto oltre chiaramente Fabriano. Campionato spettacolare arricchito oltre che da tutte le migliori ginnaste nazionali, anche da moltissime star della firmamento mondiale. La Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano si presenta ai nastri di partenza con una formazione orfana di due ginnaste che avevano portato prestigiosi successi in questi due anni alla società cittadina; Daniela Mogurean che a scelto di rientrare a Venezia sua città di origine e Giulia Fattorini che ha intrapreso una accattivante esperienza di danza al teatro La Scala di Milano alle quali la società augura un futuro pieno di soddisfazioni. Ma nonostante ciò le ginnaste che quest’ anno completano l’organico della Ginnastica Fabriano, cioè Talisa Torretti, Sofia Raffaelli, Maria Lavinia Muccini, Milena Baldassarri, Letizia Cicconcelli e Victoria Bogdanova hanno preparato con impegno la prima giornata del campionato svoltasi a Chieti. Risultato ottimo, terzo posto finale e splendido podio quanto inaspettato, visto il rafforzamento di molte società con straniere di altissimo livello, ma solo le favorite Armonia Chieti e San Giorgio Desio sono riuscite a fare meglio di Fabriano, oramai l’ unica società della Marche presente, dopo la retrocessione della storica rivale di Fano. Delle incertezze nelle varie esecuzioni, lasciano anche spazio al miglioramento auspicabile nella prossime tre tappe di Desio, Prato e Padova, ma sarà compito delle tecniche Ghiurova-Cantaluppi di apportare eventuali modifiche negli esercizi. Questo fine settimana ha visto anche altre atlete della Ginnastica Fabriano gareggiare nel Campionato di Serie B, in quanto andate in prestito ad altre società come Valeria Carnali e Roberta Giardinieri andate in Sicilia per la Gymnasium Gravina facendo conquistare il primo posto in classifica grazie alle vittorie negli attrezzi Fune e Palla di Valeria ed al secondo posto nel Corpo Libero per Roberta.

Chiara Caselli ha gareggiato per la Solaria Pesaro ottenendo un secondo posto e Chiara Gnecchi in Campania ha fatto il suo esordio in un campionato agonistico.

Le Nostre migranti in trinacria presso L’A.S.D. Gymnasium Ginnastica Gravina –  Che è arrivata 1°

Serie B Regionale  su 6 Società in gara

Roberta Giardinieri   Corpo Libero 13,050      (secondo risultato nella specialità)

Valeria Carnali             Fune                13,850       (primo risultato nella specialità)

Valeria Carnali             Palla                 15,300       (primo risultato nella specialità) nonostante una perdita ben recuperata

(a sentire loro bella figura e grossa soddisfazione della società) la seconda società classificata ad oltre 3 punti – anche come migranti Fabriano c’è)

(prima o poi capirò perché sempre  raminga ed esule in suol straniero ….. ma poi non me ne importa nulla di saperlo)

Chiara Gnecchi ha gareggiato la scorsa settimana con una squadra che non conoscevo. Ha fatto la fune e ha preso 9.950 – Sempre Serie B . Ti allego i risultati ufficiali in PDF (ultima ginnasta dell’ultima squadra)

Chiara Caselli credo che gareggi oggi nel pomeriggio.

Ciao e buon viaggio 

Precedente Ancona, si scattano un selfie a scuola: sospensione e cinque in condotta Successivo Porto Sant'Elpidio, carrozziere tampona con l'auto del cliente sulla Faleriense