La Galleria Cattolica è realtà: nuova corsia per i treni merci che vanno a Nord

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 9 dicembre 2014 – E’ stata presentata ad Ancona la nuova Galleria Cattolica, progettata e realizzata da Rete Ferroviaria Italiana.

Lunga 1.108 metri, si sviluppa in affiancamento a quella esistente. L’investimento di Rfi è stato di oltre 33 milioni di euro. Con lo spostamento del binario in direzione Nord nella nuova galleria, quella esistente ospiterà esclusivamente il binario in direzione Sud, che entro il 2015 sarà spostato al centro del tunnel per consentire anche lì il transito dei container ‘High Cube’.

Un intervento che prevede un investimento ulteriore di quasi 8 milioni. Nel nuovo assetto finale, la tratta Cattolica-Pesaro avrà quindi due gallerie affiancate a binario unico, che consentiranno entrambe il transito di treni porta-container di grandi dimensioni (High cube), dei semi-rimorchi e della cosiddetta autostrada viaggiante (Tir fino a 4 metri di altezza, completi di motrice e rimorchio, caricati su speciali carri merci), favorendo lo sviluppo del traffico combinato intermodale strada-rotaia.

Le caratteristiche dell’opera e i programmi di sviluppo futuri sono stati illustrati da Luciano Frittelli, responsabile Ingegneria e Tecnologie di Rfi e da Stefano Morellina, direttore territoriale Produzione Marche-Abruzzo-Umbria di Rfi. Sono intervenuti anche Luigi Viventi, assessore ai Trasporti della Regione Marche, Roberto Pesaresi, presidente Interporto Marche e Tito Vespasiani, segretario Generale dell’Autorità Portuale di Ancona.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Corso per gladiatori ​In 10 superano l'esame Successivo Numana, spara a moglie e figlio Poi tenta di uccidersi