La lezione del professor Eco agli studenti delle superiori

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 9 aprile 2015 – Cartello di «tutto esaurito» questa mattina all’ingresso del Teatro Sperimentale di Pesaro per l’ «Elogio della bibliofilia» di Umberto Eco (foto), terzo e ultimo incontro della miniserie «Desiderio e Passione. Musica, arte, letteratura».

A gremire platea e galleria erano soprattutto gli studenti delle scuole medie superiori di Pesaro e Fano che dopo aver ascoltato con dignitosa attenzione la bella escursione di Eco nell’amore per i libri soprattutto antichi, a cominciare dalla impareggiabile Bibbia di Gutenberg, sono stati poi trascinati dalla simpatia e dall’arguzia dello studioso e scrittore italiano più famoso del mondo al momento della lunga serie di domande finali.

Rispondendo ad una ragazza che chiedeva il suo parere sulla narrativa italiana moderna, Eco ha risposto: «Ne penso solo bene, visto che ne faccio parte anch’io. Quando leggo i romanzi dei miei colleghi mi arrabbio se sono più brutti dei miei e mi arrabbio lo stesso se invece sono più belli dei miei». Il felice incontro è stato organizzato dal Circolo della Stampa, Ente Olivieri, Ente Concerti e «Il Circolo degli Artisti».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Porto Recanati, terremoto Si dimettono tre assessori Successivo Sparatoria a Milano, sotto choc la famiglia pesarese del giudice ucciso