La Lube asfalta Milano e conquista la vetta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Milano, 16 novembre 2014 – Dura solo un set la resistenza di Milano nei confronti della forza d’urto dei campioni d’Italia di Treia, ex Macerata. La Cucine Lube vince facilmente la sfida con un netto 0-3 con i seguenti parziali: 25-27, 17-25, 19-25. Ora la Lube è prima in classifica assieme a Modena. Straripante a muro la squadra di Giuliani con ben 15 punti conquistati in questo fondamentale, che ha visto Fei prevalere con 4 punti personali. Fantastici in attacco i due schiacciatori, Parodi e Kurek con 9 e 8 punti realizzati. Anche al servizio la squadra ospite non ha lasciato scampo ai padroni di casa che dopo aver accarezzato l’idea di portare a casa il primo set, si sono sciolti come neve al sole.

Il Tabellino

Revivre Milano Volley- Cucine Lube Banca Marche Treia 0-3 (25-27, 17-25, 19-25)

MILANO: Bencz 19, Bermudez ne, Horstink 2, Kauliakamoa ne, Cerbo (L) ne, Patriarca 5, Rizzo (L), Mattera 2, De Togni 3, Dos Santos 3, Veres 11, Preti, Valsecchi. All. Maranesi

TREIA: Fei 10, Henno (L), Parodi 10, Paparoni, Stankovic 9, Sabbi 4, Monopoli, Bonacic ne, Shumov ne, Kurek 12, Baranowicz 3, Podrascanin 8. All. Giuliani

Arbitri: Sortino e Boris. Durata set: 30’, 23’, 24’ .

NOTE – Milano: 7 ace, 15 muri. Treia: 1 ace, 3 muri.



 

Precedente Ancona-Perugia, ramo azienda a Astaldi Successivo Rapina a Camerino, il racconto choc del proprietario: "E' stato terribile: hanno sequestrato anche tre bambini"