La Maceratese continua la sua marcia: piegato anche il San Nicolò

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Teramo, 19 ottobre 2014 – La Maceratese continua la sua marcia: espugnato anche lo stadio Comunale di Teramo. I marchigiani battono 1-0 il San Nicolò e restano al comando della classifica.

Il gol-partita degli uomini di Magi dopo appena due minuti: perfetto l’assist di De Grazia che, al termine di un’azione travolgente, serve palla a D’Antoni che non si fa pregare e batte Di Gifico.

 

Il tabellino

San Nicolò – Maceratese 0-1

SAN NICOLO’ (4-4-2): Di Gifico 5,5; D’Orazio 5, Mbodj 5, Petronio 5,5, Mozzoni 5,5; Bisegna 5 (30’st Paris 5,5), Micolucci 6, Stivaletta 5,5, Chiacchiarelli 5,5; Tarquini 6, Iaboni 5 (5’st Santoni 5,5). A disp. Palombo, Gabrieli, Montecchia, Pretara, De Santis, Donatangelo, Cremona. All. Epifani 5,5

MACERATESE (4-3-3): Moscatelli 6,5; Cervigni 6, Garaffoni 6,5 Marini A. 6,5, Cordova 5,5; De Grazia 7, Croce 6,5, Romano 6,5; D’Antoni 7 (16’st Bartolini 6), Ferri Marini 6,5, D’Alessio 6. A disp. Giannini, Petrone Lari, Grassi, Capparuccia, Perfetti, Tortelli, Belkaid, Lattanzi. All. Magi 6,5

ARBITRO: Cipriani di Empoli

MARCATORI: 2’pt D’Antoni

NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Mbodj, Iaboni, Cordova. Espulsi al 6’st Mbodj (SN) e al 12’st Cordova (M) per somma di ammonizioni. Angoli: 5-3 per la Maceratese. Recupero: 1’ pt, 3’st.



Precedente Schianto con la moto ​Grave un centauro Successivo Si spaccia per lo zio del bimbo per razziare le aule, sorpreso dalla maestra la getta a terra e fugge