La Nazionale Cantanti a ‘Fano per la vita’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 1 aprile 2016 - Anche Mattia Briga ha scelto l’evento fanese per il suo debutto in Nazionale Cantanti. A ‘Fano per la vita’ scenderà in campo con il numero 89 il rapper secondo classificato ad Amici di Maria De Filippi lo scorso anno. E per annunciarlo ha aspettato la giornata in cui un altro rapper figlio del talent show di Mediaset è sbarca in città per promuovere la partita benefica in programma per sabato 2 aprile alle 15 allo stadio Mancini tra la Nazionale Italiana Cantanti ed i “Campioni per la Ricerca” team rappresentativo di personaggi locali e nazionali del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’informazione.

Intanto si fa più chiara la rosa. Come riporta la pagina Facebook della Nic per la Nazionale Cantantii scenderanno in campo: Boosta, Ruggeri, Marcorè, Moreno, Marco Filadelfia, Ryan Seventeen, Shade, Antonio Maggio, Paolo Vallesi, Chiara Dello Iacovo, Tommaso dei Perturbazione, Briga, Alessandro Michele Casillo.

Intanto è stata un successo ieri sera al KI6 in Sassonia la cena con Moreno (il primo rapper ad entrare nel 2013 ad Amici dove ha vinto il premio della critica giornalistica per le sue grandi doti da freestyle) uno degli appuntamenti conviviali benefici organizzati a corollario dell’appuntamento sportivo di sabato il cui ricavato andrà alle associazioni di volontariato locale A.d.a.m.o. Onlus ed Omphalos Autismo & Famiglie

L’appuntamento con Moreno (che scenderà in campo accanto ai colleghi cantanti), organizzato dalla Nautilus dei Fratelli Carboni, arriva dopo la presenza in provincia di Chiara Dello Iacovo che la settimana scorsa, in qualità di unica donna a giocare per ‘Fano per la vita’, ha incontrato i ragazzi delle scuole di Fano e Pesaro, con una tappa anche a Senigallia.

L’altro pomeriggio poi allo stadio Mancini si sono scaldati i motori per l’appuntamento che ha messo in fibrillazione tutte le società sportive della città, chiamate ad animare il pre partita con uno spettacolo (inizio alle 14) che vede coinvolti centinaia di bambini e ragazzi.

“Faremo prima un torneo di calcio da 15 minuti con i pulcini, i bimbi del 2006-2007 – spiega Gabriella Ascenzi del comitato organizzativo -: li renderemo protagonisti con lo stadio, pieno perché queste manifestazioni sono fatte in primis per i bambini. Poi ci saranno le esibizioni di tanti altri sport: frisbee, ginnastica artistica, kung fu, rugby e scherma. Infine ci sarà una bellissima coreografia di bimbi al centro del campo….”. Musica poi con la Banda Città di Fano e il Coro dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Senigallia, che eseguiranno l’Inno di Mameli cantato da Michela Pacassoni.

Da ieri nuovo punto prevendita alla cassa dello Stadio aperta dalle 10 fino alle 15,45 di sabato. Sono già 3800 i tagliandi venduti. “La risposta della città è stata molto positiva – dice l’assessore allo Sport Caterina Del Bianco -. E come accade spesso in questi casi anche le società sportive hanno collaborato alla realizzazione di questo importante evento cittadino. Per questo invito tutti ad arrivare allo stadio in anticipo, per le 14…”

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Porto Sant'Elpidio, ladri acrobati a Borgo marinaro: furti e danni Successivo Viaggio tra note contemporanee con la rassegna di nuova musica