La notte dei vandali: segnali divelti e cassonetti rovesciati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio, 22 febbraio 2015 – Sono ricominciate le notti brave a Porto San Giorgio: fare le ore piccole, ubriacarsi, schiamazzare, vomitare, fare i propri bisogni ovunque e per non farsi mancare nulla sfasciare tutto ciò che capita a tiro. Il luogo è sempre lo stesso: il tratto del viale della Vittoria che va dal municipio all’ncrocio con via Oberdan. Il percorso è facilmente individuabile dai danni di cui è stato segnato: segnali stradali verticali divelti, cassonetti dell’immondizia rovesciati, recinzione dell’ex area Grand Hotel in cui sono i corso i lavori per la costruzione della piazza abbattuta in più parti. E i residenti non ne possono più.

Silvio Sebastiani



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il Rotaract visita la Cantina S.Liberata e lavora per la solidarietà in Sierra Leone Successivo Una targa per Sarchiè ​Ieri investita la figlia Jennifer