La nuova Giunta già si allarga: il quinto assessore è Chiara Perini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Elpidio a Mare, 14 gennaio 2015 – Contrordine. Gli assessori della nuova Giunta Terrenzi non saranno quattro, bensì cinque. Per risparmiare sulla squadra ci sarà tempo. Dal Comune di Sant’Elpidio a Mare fanno sapere che stamattina è stata ufficializzata la nomina dell’assessore Stefania Torresi ed è stata individuata la figura del quinto assessore, indicato in una rosa dei nomi dalla Dc, nella persona di Chiara Perini. «Ho sempre auspicato un ingresso in Giunta da parte della Dc e ora che hanno deciso di essere parte integrante della squadra di governo, non ho potuto fare altro che accogliere con soddisfazione tale novità – dice il sindaco Terrenzi –. Tutti i gruppi sono rappresentati in Giunta e ciò è un motivo di forte stabilità per questa Amministrazione comunale». Dunque non quattro, ma cinque assessori. Ce n’è uno anche per la Dc, tornata all’ovile dopo le sparate della prima ora contro il Pd. Evidentemente Ravagnani e soci devono averci ripensato. Come ci ha ripensato il sindaco, che il 29 dicembre dichiarava: «Sono altresì convinto che si possa lavorare bene anche con quattro assessori, scelta che permetterà anche di ottenere un buon risparmio economico per le casse del Comune».

«Stefania Torresi è un assessore chiamato da me personalmente a ricoprire questa carica e non è espressione di nessun partito quanto dell’associazionismo: è stata presidente della Pro Loco, è da sempre una persona molto attiva sul fronte dell’associazionismo – precisa oggi Terrenzi –. Vorrei inoltre ricordare che appena eletto, la mia richiesta è stata quella di dare una rappresentanza in Giunta ad ogni forza politica con una persona di fiducia scelta da me: ora siamo arrivati a questo e ho scelto personalmente una collaboratrice fuori dai partiti. Quello che chiedo, a questo punto, è quello di poter lavorare in modo tranquillo: a fine mandato facciamo un resoconto sugli obiettivi che saremo riusciti a raggiungere e quelli che, invece, non sono stati raggiunti. Basta con le polemiche: questo sindaco e questa Amministrazione comunale vogliono lavorare per risolvere i problemi, grandi e piccoli, che possono avere una soluzione in questa città. Le polemiche sterili non servono a nulla».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Si schianta con l'auto per colpa del cellulare. Salvo per miracolo Successivo Stufa a fuoco, bimba da l'allarme. Donna si ustiona per domare le fiamme