La nuova vita del Vecchio Caffè Maretto, folla per la riapertura dello storico locale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Civitanova Marche (Macerata), 18 settembre 2014 – Inaugurato questo pomeriggio il Vecchio Caffè Maretto (foto) sotto il segno della nuova gestione affidata alla pasticceria del fratelli Leonardi di Montegranaro.

E’ stato il sindaco Tommaso Corvatta a tagliare il nastro con al fianco Teresa Parapetti, nuora di Maretto Parmigiani, ultimo erede della famiglia che diede il nome al locale. Tanta gente per la riapertura del bar sotto le logge

del Comune di Civitanobva. “Ci siamo buttati anima e corpo in questa avventura. Offriamo qualità e cordialità e speriamo di essere bene accolti” ha detto la titolare Antonella Leonardi.

L’interno del locale è rimasto lo stesso, con i soffitti disegnati da Milo Manara e intatti da quel dicembre del 2001 in cui il Caffè Maretto venne riaperto dalla show girl Natasha Stefanenko dopo decenni di chiusura.

Poi alterne fortune, due inaugurazioni a cui sono seguite altrettante chiusure. Fino ad oggi. “Finalmente è fatta” ha commentato Corvatta dopo il taglio del nastro. Resterà aperto tutti i giorni della settimana il locale, anche la sera. Caffetteria, pasticceria griffate Leonardi e pranzi veloci il servizio offerto. E ieri soprattutto i dolci del buffet offerto per la festa inaugurale sono stati spazzati via dai curiosi che si sono assiepati sotto le logge di Palazzo Sforza per partecipare all’evento.



 

Precedente Picchia gli agenti di polizia che lo salvano dal suicidio Successivo BM, ipotesi proroga commissariamento