La spiaggia di Trave frana ancora, bagnino soccorre cinque persone

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 8 giugno 2015 – UNA NUOVA FRANA sulla spiaggia del Trave, a Mezzavalle. E anche questa volta è avvenuta mentre alcune persone si trovavano in una delle più suggestive baie del Conero.

I primi massi si sono staccati intorno alle 16. Pietre di almeno 50 o 60 kg sono franate di colpo dalle parete rocciosa, rotolando velocamente fino alla riva. Fortunatamente nessuna delle cinque persone che si trovavano nella zona, in quel momento, sono rimaste ferite. L’allarme è scattato poco dopo i primi crolli, ed è stata avvertita immediatamenta la Capitaneria di porto, che ha inviato sul posto i propri uomini.

A dare ai bagnanti il primo soccorso ci ha pensato Edoardo Rubini, il titolare del ristorante e stabilimento Emilia di Portonovo. Il ristoratore li ha fatti salire sulla sua barca, perché per loro sarebbe stato pericoloso lasciare la spiaggia di Trave a piedi. Sul posto, insieme ai militari della Guardia costiera,è arrivata anche una pattuglia della polizia municipale di Ancona. Il sopralluogo è stato fatto anche per verificare i cartelli di divieto di accesso alla zona, divelti nel mese di febbraio dalle mareggiate che si sono abbattute su tutta la costa. Gran parte della segnaletica è sparita proprio dopo l’ondata di maltempo.

«PURTROPPO – segnalano alcuni degli operatori di Portonovo – dopo lo tsunami di febbraio non tutti i cartelli di divieto sono stati ripristinati. Ma adesso siamo entrati nel pieno della stagione ed è necessario correre subito ai ripari, prima che qualcuno possa farsi male».

Le cinque persone che si trovavano sulla spiaggia, ieri, mentre è avvenuta la frana, se la sono cavata con tanto spavento e nulla più. Ma la situazione che si è presentata ai loro occhi, e agli uomini della Guardia costiera accorsi sul posto, era davvero impressionante: decine e decine di pesantissimi massi rotolati giù fino a riva, e il timore che altri crolli possano avvenire di nuovo a breve.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Tifoso si spegne dopo la finale della Juventus Successivo Porto Sant'Elpidio, torna il piromane Incendiata una piccola barca da pesca