La Vis al Benelli corre forte

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 21 febbraio 2016 – Un gol di Rocco Costantino a metà ripresa (7° centro personale) regala alla Vis Pesaro la quinta vittoria consecutiva in casa. I ragazzi di mister Amaolo superano il San Nicolò, che ha concluso la gara in inferiorità numerica, e vedono la zona salvezza distante un solo punto. E’ stata una gara molto sofferta, contro un avversario di qualità. Brava la Vis a concedere poco a un attacco tra i più prolifici e ad assestare il colpo vincente al momento giusto. Decisivi i cambi di Amaolo nella ripresa, con l’ingresso di Ruci e Costantino: il primo protagonista dello spunto sulla fascia con traversone sul primo palo; il secondo bravo a bruciare sul tempo l’ex vissino Brighi. Poi la Vis ha costretto i teramani in dieci uomini (Rapino espulso per un fallo da ultimo uomo su Bartolini) e ha sfiorato il secondo gol ancora con Costantino (tiro deviato col piede dal portiere Calore). Nel finale è riaffiorata la paura di vincere e gli ospiti hanno pure reclamato un rigore con Moretti. Ma i biancorossi, con una difesa super rinforzata (dentro anche Fabbri), hanno tenuto botta stringendo i denti e portando a casa un risultato importantissimo. Domenica prossima trasferta a Fermo. Da qui alla fine (altre nove gare) sarà una volatona per la salvezza.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ladri a piazza Redi: si accontentano degli orecchini Successivo Addio a Niccola Tomassoni, storico portiere della Cingolana