La Vis crolla a Macerata: 3-1

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 15 marzo 2015 – L’ex Peppe Magi non fa regali. Anzi i regali li fa la Vis. E anche l’arbitro ci mette del suo. La Vis esce sconfitta dall’Helvia Recina di Macerata (3-1) e non si schioda dal penultimo posto.

Sul piano tecnico la partita contro la super capolista se la gioca, eccome, passando subito in vantaggio dopo pochi minuti con De Iulis (in stato di grazia). Ma la gioia dura pochissimo.

La Maceratese impatta grazie a un generoso rigore concesso per un presunto fallo di Rossoni su Villanova, che Kouko trasforma. Poi il portiere Teodorani fa la frittatona su un tiro dalla distanza di Ferri Marini opponendo mani di burro.

E di lì a poco arriva il tris con un bel gol di Perfetti. Tutto nel primo tempo. Nella ripresa la Vis (più offensiva con Evacuo) va vicina al 3-2 (salvataggio sulla linea) ma non riesce a riaprire la partita.

Maceratese sempre imbattuta e a + 8 sul Fano. Per la Vis domenica prossima al Benelli c’è il Chieti: una gara da non fallire.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Auto si ribalta in A-14, donna di 62 anni portata in eliambulanza a Torrette Successivo Il Fano fa poker al Mancini, Amiternina ko