Ladri a casa dell’assessore, rubati oro e gioielli

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 23 gennaio 2015 – Furto casa dei genitori dell’assessore al Commercio Francesco Peroni. Rubati oro, gioielli e contanti. Ancora da quantificare il bottino. Il colpo è stato commesso a Civitanova Alta intorno alle 19.15 di giovedì sera. Probabilmente due i malviventi che sono entrati in azione. Mentre uno è rimasto in auto a fare il palo, l’altro è entrato al secondo piano dell’abitazione forzando una finestra. Quando il padre dell’assessore è tornato a casa, il palo ha dato un paio di colpi di clacson per avvertire il complice. Il padrone di casa quindi si è insospettito ed è andato a controllare al piano di sopra. Il ladro era già fuggito, non prima però di aver fatto razzia di oro, gioielli e contanti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ancora atti vandalici Rabbia a Potenza Picena Successivo Tragedia, muore a 21 anni stroncata dalla leucemia