Ladri al bar ‘Torno’: è il secondo colpo in due settimane

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 1 ottobre 2015 - Tentato furto al bar “Torno” (foto). A due settimane esatte dal colpo che è fruttato ai ladri 80 stecche di sigarette, per un valore di circa 4 mila euro danni esclusi… due individui travisati sono tornati in azione nei locali dell’area di servizio Ip lungo la superstrada Fano-Grosseto, all’altezza di Lucrezia, direzione mare. “Secondo me sono gli stessi dell’altra volta – dice Giacomo Brusciati, il compagno della titolare Cinzia Alessi -. Ma l’esperienza insegna che se tenti di entrare da davanti suona l’allarme. E così hanno fatto i buchi da dietro”. Ma l’allarme è scattato lo stesso.

Erano circa le 23.15 ieri quando è arrivata la chiamata alla centrale operativa della vigilanza che si è subito mossa. “Ma quando sono arrivati, i ladri erano già andati via – prosegue Brusciati – lasciando tre buchi nella parete sul retro, in prossimità del distributore di sigarette. Ma non sono riusciti ad entrare perché c’è un pesante montante di ferro che non permette l’abbattimento del muro”. Anche questa volta le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso tutto. ”Si vede che sono due persone, come l’altra volta – conclude Brusciati – ma non si vedono in volto. Le fattezze però sono identiche per cui ritengo possano essere gli stessi. Due rumeni. Lo dico con cognizione di causa perché il video di due settimane fa ha pure l’audio e i due si sono parlati”.  

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Colpi di pistola in aria dopo il litigio per una precedenza, denunciato 21enne Successivo Consegnato al Santo Padre un libro completamente personalizzato da Sandro Tiberi