Ladri in casa mentre la famiglia dorme. Portati via gioielli per settemila euro


Audace colpo notturno a Ripe: per entrare forano gli infissi col trapano

Fonte il Resto del Carlino
Fonte il Resto del Carlino

— RIPE —

BANDA del trapano in azione l’altra notte in una abitazione situata in via Matteucci, una zona decentrata e periferica, tra Passo Ripe ed il capoluogo.
I ladri sono riusciti a mettere a segno un furto mentre i proprietari della casa stavano dormendo, riuscendo a fuggire con un bottino di circa 7 mila euro, tra gioielli e contanti. Non paghi della razzia, i malviventi hanno rubato anche una Fiat Panda parcheggiata nelle vicinanze, a bordo della quale si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

I ladri sono arrivati approfittando del buio. Dopo aver praticato dei fori sugli infissi di una finestra utilizzando un trapano, si sono introdotti nell’abitazione mentre il proprietario, L.P., e la sua famiglia stavano dormendo.
I malviventi grazie ad una pila si sono mossi con particolare abilità nelle stanze per non fare il minimo rumore. I ladri hanno rovistato in armadi e cassetti, mentre con tutta probabilità uno della banda era rimasto in strada a fare da palo.
Il bottino che i ‘topi d’appartamento’ sono riusciti a mettere insieme ammonta come detto a circa 7 mila euro, per la maggior parte gioielli e monili d’oro che si trovavano in uno dei cassetti; per il resto, poco più di un centinaio di euro in contanti.
E’ CERTO che sia stata la stessa banda, una volta messo a segno il colpo, ad impossessarsi di una Fiat Panda di proprietà di una giovane originaria di Venezia e residente a Ripe. L’utilitaria era stata lasciata parcheggiata non distante. Ieri mattina quando è scesa in strada, la proprietaria non ha più trovato la Panda e si è rivolta ai carabinieri, così come ha fatto la famiglia derubata in casa. Ne è seguito il sopralluogo da parte dei militari per il rilievo delle impronte o di altri elementi utili per risalire agli autori del furto, ma al momento i malviventi sono riusciti a fare terra bruciata attorno a sè.

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Primo maggio festa del Lavoro Successivo Camper a fuoco per rubare un bancomat. E' il quinto incendio doloso