Ladri scatenati: devastata la piscina comunale e la sede dell’U.s Tolentino

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino, 18 novembre 2015 – Ladri scatenati nella notte a Tolentino: nelmirino le strutture sportive: la piscina comunale ‘Caporicci’ e la sede dell’Us Tolentino.

I colpi sono andati a segno intorno alle 4 e ad agire sarebbero state quattro persone riprese dalle telecamere di videosorveglianza dell’Unione sportiva. Armati di mazze e picconi hanno distrutto un muro e una vetrata della piscina comunale, hanno messo fuori uso il sistema di videosorveglianza e all’interno hanno devastato tutto quello che hanno incontrato al loro passaggio: porte, muri e armadietti: Non hanno risparmiato nemmeno il bar dove hanno portato via i soldi nella cassa, circa 200 euro, un IPad e alcune merendine, poi si sono diretti nella sede dell’U.s Tolentino dove, prima hanno tranciato una recinzione, poi divelto i vetri di due porte e scassinato la serratura di altre due porte interne.

All’interno hanno messo a soqquadro gli uffici e, ovviamente se la sono presa anche con i distributori automatici. Pochi gli spiccioli che sono riusciti a rimerdiare, ben più ingenti i danni. Solo nella sede dell’Unione sportiva, infatti, i danni si aggirano sui 4mila euro. Indagano i carabinieri.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente "Quella bimba è malata". Finto poliziotto intasca una colletta da 1.500 euro Successivo Ancona, arrestano lo spacciatore al Piano Pusher minaccia di morte i carabinieri