Ladri scatenati: un’altra raffica di furti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio, 20 dicembre 2014 – Non si attenua in città l’allarme furti negli appartamenti con i ladri che ormai spadroneggiano a tutte le ore. Nel tardo pomeriggio di giovedì, intorno alle 19, hanno agito nell’abitazione del signor Ercoli, che si trova lungo la Statale 16, in zona Marina Picena: sono riusciti ad entrare nell’appartamento nel solito modo: forzando e rompendo la finestra ma, devono aver fatto troppo rumore tanto che il proprietario si è insospettito ed è salito al piano superiore, facendoli scappare via a gambe levate. Non avevano fatto in tempo a portare via niente, né a mettere a soqquadro la casa. I ladri si sono poi spostati nella zona di Fonte di Mare, sempre lungo la Statale, dove hanno preso di mira un’altra abitazione. Hanno agito passando sul retro della casa, forse arrivando dalla ferrovia o forse dal camminatoio che circonda l’abitazione; sono saliti al primo piano dove abitano i coniugi Cimadamore che in quel momento non erano in casa. Hanno forzato la finestra, tolto la guaina, rotto il vetro e sono entrati. Hanno avuto il tempo di mettere tutto completamente sottosopra, aprendo cassetti, armandi, gettando all’aria ogni cosa che si trovavano davanti ma, a un certo punto, devono aver desistito e se ne sono dovuti andare a mani vuote. Il fatto deve essere accaduto intorno alle 19.30 – 20, ma Cimadamore (che stava al piano di sotto insieme al genero) se ne è accorto solo alle 20.30, rientrando a casa e vedendo la devastata. Poco prima era stata vista una Multipla che si era parcheggiata proprio davanti al cancello dell’abitazione. Possibile che fossero i complici che attendevano il compare per la fuga. Sono stati chiamati i carabinieri che hanno raccolto le denunce e le segnalazioni prima di correre nella vicina Porto San Giorgio per verificare la segnalazione di un altro episodio di furto.

Marisa Colibazzi



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Delitto di Mondavio, il marito le ha sfondato il cranio con più di 10 bastonate Successivo Fabriano ridotto Teatro Gentile -Radici di Donna- 21/12/2014