Ladro morto dopo la sparatoria, imprenditori raccolgono fondi per i carabinieri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ostra Vetere (Ancona), 12 febbraio 2015 – Anche gli imprenditori si mobilitano a fianco dei due carabinieri della stazione di Ostra Vetere indagati dopo la sparatoria del primo febbraio in paese nella quale rimase gravemente ferito un 24enne albanese in fuga con due complici.

Il giovane morì pochi giorni dopo in ospedale. L’Associazione degli imprenditori e professionisti della valli del Misa e Nevola (Gio) ha deciso di promuovere una sottoscrizione approvata dal consiglio direttivo.

“Al fine di dimostrare che è dalla parte di chi fa il proprio dovere per difendersi e per difenderci, l’Associazione Gio si fa promotrice di una raccolta di denaro, da devolvere interamente ai due carabinieri indagati. Confidiamo nel supporto di tutti“, questa la motivazione della decisione. I soci Gio, i loro collaboratori e/o familiari che vorranno dare il loro contributo, potranno effettuare un bonifico bancario sul conto dell’Associazione C/C N° 000010171450 – IBAN: IT65J0870437500000010171450 c/o Banca di Credito Cooperativo di Ostra.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Non solo Leonardo: i carabinieri cercano dipinti di Tiziano e Manet Successivo «Io e Vale, winter edition 2015»