L’albero illuminato mette tutti d’accordo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano, 6 dicembre 2015 – Sfavillante e fantasmagorico. Acceso alle 18 l’Albero artistico di Fano, alto 12 metri. 
L’opera dell’artista fanese Paolo Del Signore, realizzata dall’architetto Stefano Seri si è illuminato al centro della Piazza XX Settembre. Le luci applicate lungo il profilo dell’abete in legno e nei pannelli dove sono state sistemate 6mila led hanno messo in risalto i già brillanti colori dell’opera che sono poi quelli tipici de Natale: rosso, bianco, verde, blu e giallo. L’accensione è stata preceduta e seguita da un giochi di luci curato da Ultrasoud. Uno spettacolo, quello dell’accensione dell’Albero artistico, che ha attirato in piazza migliaia di persone.

Il dibattito di questi giorni, sia sul web sia in piazza tra i tradizionalisti, schierati a favore del vero abete, e gli innovatori a sostegno dell’opera artistica, ha richiamato in centro storico, dove si svolge anche il mercatino natalizio, migliaia di fanesi curiosi di vedere dal vivo l’effetto del nuovo Albero. Emozionato il sindaco Massimo Seri al momento dell’accensione delle luci, ma anche contento per i tanti complimenti ricevuti. L’Albero di Fano meglio di quello di Pesaro ? «Non mi interessa la competizione - risponde il primo cittadino - ma sono contento se l’Albero piace».

Ad aprire la cerimonia i canti dei bambini del coro Incanto, mentre a conclusione è stata inaugurata al Teatro della Fortuna la mostra fotografica dedicata ai bimbi del mondo di Adriano Gamberini «Sguardo Oltre». La mostra è promossa da Il Paese dei Balocchi e alcune delle fotografie esposte sono state riprodotte per farne biglietti d’auguri messi in vendita. Il ricavato sarà devoluto a favore dell’[email protected] Italia Onlus che si occupa dei bambini siriani.

Sull’onda dell’emozione del grande Albero di Piazza XX Settembre sono andati a ruba i formati mignon da 30 e 10 cm.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Sant'Elpidio a Mare, stroncato da infarto durante una sosta nell'autogrill dell'A14 Successivo Il Fano riconquista il Mancini, ma perde Gucci