Lancia botti dalla finestra, denunciato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 31 dicembre 2015 – Ieri pomeriggio è stato denunciato a piede libero un anconetano di quarant’anni che aveva pensato bene di dare inizio ai festeggiamenti del nuovo anno lanciando dalla finestra del suo appartamento (quartiere Borgo Rodi) alcuni botti.

I condomini spaventati dalle fortissime deflagrazioni hanno quindi chiamato il 113. Giunti sul posto gli agenti hanno notato che una finestra si chiudeva velocemente seguita da una scia di fumo.

I poliziotti hanno quindi intercettato l’uomo ed entarti nella sua abitazione hanno hanno sul tavolo della cucina, dentro uno zainetto 9 scatole contenenti dei fuochi d’artificio denominati “Rambo 31K” di categoria IV, per un totale di 100 candelotti, il cui possesso è soggetto all’autorizzazione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Ovviamente l’incauto e sprovveduto “fuochista” non aveva alcuna autorizzazione di polizia. Inoltre duarante la perquisizione gli agenti hanno anche trovato dentro un cassetto di una scrivania un panetto di cannabis, del peso complessivo di 62,48 gr.

L’anconetano è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di detenzione di materiale esplosivo pirotecnico di categoria IV, nonché per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

I commenti sono chiusi.