Lascia la figlia di quattro anni in auto e va al bar: denunciato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 31 ottobre 2015 – Gli agenti del Commissariato di polizia Fermo questa notte intorno alle 2,30 sono intervenuti vicino alla stazione di Porto Sant’Elpidio per la segnalazione arrivata al 113 di un’auto chiusa parcheggiata con all’interno una bimba minore che piangeva disperatamente. Una volta sul posto i poliziotti sono riusciti a convincere la bimba di quattro anni ad aprire la portiera posteriore. Dopo aver tranquillizzato la bambina gli agenti si sono fatti raccontare quanto accaduto: la piccola era uscita con il padre dopo cena per un giro e si era addormentata sul sedile posteriore e al risveglio non lo aveva più trovato in auto. Subito sono partiti gli accertamenti sul proprietario dell’auto. La persona che ha dato l’allarme al 113 ha raccontato di trovarsi in zona, poco prima dell’una di notte, e di aver sentito il pianto della bimba in macchina. Dopo aver atteso invano per alcuni minuti l’arrivo di qualche familiare ha chiamato il 113. La polizia ha contattato la zia della bimba che ha spiegato di aver cercato al telefono il fratello senza avere riscontri, la donna, assieme alla madre della piccola, ha raggiunto gli uffici del Commissariato. Alle 5 di stamattina vicino al bar Mandolesi Caffè i poliziotti hanno trovato il padre della bimba, P. J., in stato confusionale e sotto l’effetto di sostanze alcoliche: l’uomo è stato portato in Commissariato e denunciato in stato di libertà per abbandono di minori.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Porto Sant'Elpidio, va a bere e si scorda in auto nella notte la figlia di 4 anni Successivo Paura al centro commerciale ‘Gentile’, un’auto investe due ragazzi