Lasciato dalla ragazza, si scaglia contro i carabinieri con un cric

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 14 aprile 2016 – È finito in manette un 19enne di origini napoletane che ieri sera voleva chiarirsi con una ragazza di Tolentino di cui si era innamorato per chat, ma che non voleva più saperne di lui.

Accecato dalla rabbia, ha minacciato i carabinieri con un cric, giunti in soccorso della giovane impaurita. È quindi stato arrestato ieri sera per oltraggio a pubblico ufficiale. Il ragazzo, studente universitario, non ha preso bene la fine della storia virtuale con la coetanea e ha chiesto di poterle parlare.

Lei, spaventata dal suo arrivo, ha avvertito i carabinieri della Compagnia di Tolentino. Mentre loro parlavano con la giovane, lui è salito in auto, si è avvicinato a quella dei militari e ha iniziato a inveire contro di loro brandendo il cric. A quel punto è stato immobilizzato a terra e portato in caserma.

In queste ore sta avvenendo l’udienza di convalida dell’arresto davanti al giudice Danilo Russo e al pm Raffaela Zuccarini.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ariston Thermo, i 50 anni di Genga, Paolo Merloni: "Lo sviluppo è qui" Successivo Prendono soldi con un bancomat rubato: nei guai madre e figlia