L’auto del professore divorata dalla fiamme, la pista del dolo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 2 ottobre 2015 – Un’auto è stata data alle fiamme in via Alfieri intorno alle 4,30 di stanotte ed è andata quasi completamente distrutta.

Si tratta di una Chevrolet Kaptiva, di proprietà di un professore, che era parcheggiata di fronte all’abitazione dello stesso. Un testimone racconta di aver notato una persona allontanarsi di corsa, dalle immediate vicinanze dell’auto, prima del propagarsi delle fiamme.

L’incendio ha avuto origine dall’abitacolo dell’auto mandando in rovina gli interni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Fermo che hanno domato l’incendio ed evitato che le fiamme danneggiassero anche le auto parcheggiate nelle immediate vicinanze.

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i carabinieri che ora indagano sul caso, per capire da cosa siano scaturite le fiamme, vagliando tutte le ipotesi possibili, compreso il dolo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Il futuro del territorio, Ponte sull’Ete e rifiuti: idee... comuni Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano