L’autovelox è senza revisione: multa annullata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 14 dicembre 2014 – Autovelox senza revisione? La multa non è valida, e ora lo dice anche la prefettura. Un’ottima notizia per gli automobilisti arriva dall’avvocato Giampaolo Cicconi, che ha appena vinto il ricorso amministrativo. A prendere la multa era stato lo stesso legale, sorpreso a superare di 15 chilometri il limite (andava a 65 anziché a 50) lungo la strada che attraversa la località Rotelli di Pollenza, il 4 giugno alle 10.30.

Per quella violazione avrebbe dovuto pagare 169 euro e subire la decurtazione di tre punti dalla patente. Di solito in questi casi per contestare la sanzione si fa ricorso al giudice di pace, ritenuto più svincolato dalle amministrazioni locali. Invece stavolta l’avvocato ha deciso di rivolgersi alla prefettura. «All’autorità amministrativa ho contestato il fatto che l’autovelox, modello 104/E, deve essere sottoposto a una periodica revisione e taratura, come avviene per tutte le macchine misuratrici – spiega –. L’infrazione era stata commessa alla presenza di una pattuglia della polizia municipale, dunque nel verbale doveva essere indicato che c’era stato il controllo periodico, obbligatorio, di quel modello di autovelox. Ho anche chiesto al comando di documentare se quel controllo era stato fatto». Ma dato che non risultava, nei giorni scorsi la prefettura ha accolto il ricorso dell’avvocato e archiviato il procedimento. Dunque, niente multa se l’autovelox non è stato revisionato: il messaggio della prefettura è chiaro, e speriamo serva ai Comuni, che a volte abusano di tale strumento di controllo.

Paola Pagnanelli

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente La nostra pizza in Belgio, Paolo Mariani a Gand è diventato il beniamino della clientela Successivo La morte di Dondero, Marche in lutto per il maestro della fotocronaca