Lavora nell’orto, anziano derubato della collanina d’oro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro-Urbino, 6 giugno 2015 – Il 3 giugno, in località Case Bruciate, un 75enne del posto, intento a lavorare nel proprio orto, veniva avvicinato da un donna di circa 30 anni, che, con accento straniero, gli chiedeva informazioni stradali.

Ottenuta risposta, la donna con la scusa di volere ringraziare l’anziano per la sua gentilezza, estraeva dalla tasca una collana e asserendo di volergliela donare e facendo il gesto di mettergliela al collo. L’uomo, resosi conto che in realtà l’intenzione della sua interlocutrice era quella di sfilargli la collanina d’oro che indossava in bella visita, iniziava divincolarsi, cercando di allontanarsi. Il tentativo di sottrarsi dell’uomo, però, veniva vanificato dall’intervento di una complice della donna, all’apparenza poco più anziana di quest’ultima, che accorreva dandole manforte.

In breve le malviventi riuscivano a strappare la collanina d’oro dal collo della vittima ed a darsi alla fuga su di una vettura station wagon di colore nero, lasciata parcheggiata poco distante.

Sono in corso indagini a cura della Polizia di Stato, finalizzate all’identificazione ed al rintraccio delle due donne.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Rossi rifiuta l’urbanistica, Catalini lascia libertà di scelta Successivo Fabriano capitale dello sport