Lavori sulla ferrovia, viabilità rivoluzionata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Civitanova Marche, 9 ottobre 2014 – Da lunedì la “Rete Ferroviaria Italiana” inizierà ad effettuare lavori urgenti per il rifacimento della recinzione a delimitazione della proprietà ferroviaria. Per consentire l’intervento realizzato dall’impresa Imaf, sarà chiusa al traffico la corsia est di via Principe di Piemonte e via Colombo per tutta la lunghezza del sottopasso “Esso”.

Il comando della municipale ha emesso un’ordinanza che prevede: dalle 7 del 13 ottobre fino al termine dei lavori (che potranno durare alcuni giorni), divieto di transito per tutti i veicoli in via Principe di Piemonte e via Colombo per tutta la lunghezza del sottopasso “Esso”; inversione del senso di marcia, con direzione sud-nord, dei tratti di via Principe di Piemonte e via Colombo compresi tra l’intersezione con via Sicilia e l’intersezione con via Magellano con limite di velocità 30km/h; divieto di transito per tutti i veicoli, esclusi quelli dei residenti, nella corsia ovest di via Colombo dalla intersezione con via Pigafetta alla intersezione con via Argilofi con direzione obbligatoria destra alla intersezione con Via Pigafetta; indicazione di direzione obbligatoria sinistra in via Pier delle Vigne e via Magellano alle intersezioni con via Colombo; divieto di transito per tutti i veicoli, esclusi quelli dei residenti, in via Sicilia, dalla intersezione con via Piceno alla intersezione con via Principe di Piemonte, in via Molise, dalla intersezione con via Colleoni alla intersezione con via Colombo e in via Doria, dalla intersezione con via Piceno alla intersezione con via Colombo; divieto di fermata in via Saragat, sul lato ovest, dalla intersezione con via Querini al civico 6; il divieto di fermata in via Friuli, sul lato ovest, da piazza Frisciotti alla intersezione con via Molise; il divieto di fermata in via Argilofi dal civico 2 al civico 8.

Il comando della municipale, in caso di comprovata necessità, potrà apportare ulteriori modifiche alla circolazione oltre a quelle già previste nel provvedimento.



 

Precedente Delfino di due metri e tartaruga spiaggiati sul litorale Successivo FABRIANO I Carabinieri arrestano due donne specializzate in furti in gioiellerie