Lavoro, 49 milioni alle Marche per Cig e mobilità in deroga

lavoro

IL BORGHIGIANO FABRIANO © IL BLOG – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO -Decreto del Governo: 49 milioni alle Marche per Cig e mobilità in deroga.
«Alle Marche sono stati assegnati poco più di 49 milioni di euro, cifra con la quale si riuscirà a coprire il pagamento, nella nostra regione, degli ammortizzatori sociali in deroga fino al 31 dicembre 2014».

Lo afferma Tonino Bori, del Dipartimento mercato del lavoro Cisl Marche, commentando la firma, avvenuta in ritardo, del decreto interministeriale che stabilisce la ripartizione delle risorse 2014 da destinare alle singole Regioni per il pagamento delle somme ancora dovute ai titolari dei trattamenti di cassa integrazione e mobilità in deroga. Un onere complessivo di 478 milioni e 763.000 euro, a carico del Fondo sociale per l’occupazione e la Formazione.

Precedente 800 mila contatti video Marche Expo Successivo Mille Miglia: sulle auto anche Martina Stella e Katia Smutniak