Le note di Vasco Rossi per l’addio a Daniela Caponi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Loro Piceno (Macerata), 18 dicembre 2014 – “Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami”. Questo un passo della poesia di Sant’Agostino, ‘La morte non è niente’, scelta per commemorare Daniela Caponi davanti a centinaia di persone, che hanno riempito Loro Piceno per la cerimonia funebre (foto) oggi pomeriggio celebrata da Don Claudio nella chiesa di Santa Maria in piazza. Tutto il paese si è fermato per la giovanissima mamma lorese (Daniela aveva 32 anni, sua figlia Giulia ne ha 15), che due giorni fa ha perso la vita in un incidente stradale (foto).

Distrutti i familiari e gli amici più cari, ma anche i tanti colleghi di Daniela e i compagni di scuola che si sono stretti intorno a loro. Una folla, ancora incredula rispetto a quanto successo, ha accompagnato con un applauso il passaggio del feretro sulle note di un brano di Vasco Rossi. “Era innamorata di Vasco. Andava a tutti i suoi concerti”, dice tra le lacrime un’amica. Che ha ricordato come proprio ultimamente Daniela avesse ritrovato la serenità, anche grazie al compagno con il quale stava da tre anni. “Hai lasciato un vuoto unico – dice una delle colleghe in chiesa -. Ci sentiamo tutti impotenti. Eri dinamica, forte, e dolce. Si è morti solo se nessuno si ricorda più di te, ma tu per noi, Daniela, ci sei stata, ci sei e ci sarai sempre”. Sabato 25 ottobre, alle 18.30, nella chiesa di Santa Lucia, ci sarà una funzione in ricordo di Daniela.



 

Precedente Immigrazione,corteo Fn a Ancona, scontri Successivo Pd, Serracchiani, nelle Marche è unito