"Le Streghe son tornate" e si possono vedere pure… gratis

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 28 aprile 2015 – Dopo esser stato ospite della 71ª Mostra Internazionale del Film di Venezia, il regista Álex de la Iglesia torna protagonista delle sale cinematografiche italiane con il film «Le streghe son tornate»,  in uscita il 30 aprile con la distribuzione di Officine Ubu.

Si tratta di un’esilarante pellicola che mescola sapientemente generi e toni- dal grottesco, all’horror, alla commedia demenziale, all’action movie – attraverso un utilizzo parossistico ed intenso della macchina da presa – segnando il ritorno di Álex de la Iglesia al suo primo amore: la commedia nera, genere in cui si è distinto nel passato, con «La comunidad – Intrigo all’ultimo piano» e «Finché morte non li separi».

Con calderoni in ebollizione, sangue di rospo, scope usate come da iconografia classica a cavalcioni, ma con funzione tendente all’erotico, De La Iglesia riattualizza la leggenda delle streghe del paesino navarro di Zugarramurdi (in originale il titolo infatti è «Las Brujas de Zugarramurdi»).

Il regista, però, qui la arricchisce con gli elementi fantastici, utilizzando il fantastico e lo humour per parlare di problemi concreti; in questo caso l’argomento è la guerra dei sessi, e i nuovi ruoli degli uomini e delle donne nella nostra società.

Nel trailer che proponiamo qui sotto si ha un’idea dello spirito del film.

Con un cast di prestigio che vede spiccare Carmen Maura, già musa di Almodovar, la commedia ha sbancato i botteghini spagnoli debuttando al primo posto con oltre 700mila presenze.

Un film da non perdere la cui visione è offerta gratuitamente da Officine Ubu e da il Resto del Carlino ai primi cento lettori che si prenoteranno, il 28 e 29 aprile, nel sito ufficiale del film ( http://www.echogroup.it/lestreghesontornate_rc/).

Ogni registrazione corrisponde ad un biglietto che darà la possibilità di assistere alla proiezione serale di giovedì 30 aprile, al Cinema Metropolis di Pesaro.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Porto Sant'Elpidio, aspetta un bimbo Le tappezzano l'auto ​di post-it rosa Successivo Fermo, cambi di casacca La politica diventa marmellata