Lega Pro, Ancona scende in campo contro il Teramo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 30 gennaio 2015 – L’Ancona in campo con il Teramo domani alle 16 al Del Conero per riprendere la corsa. Contro un’avversaria in gran forma e al secondo posto della classifica servirà però una grande prova. Come quella che ha permesso di vincere il derby con l’Ascoli, come quella con la Reggiana. Con Tulli ancora influenzato, il tecnico dorico Giovanni Cornacchini sembra propendere per un 3-5-2 speculare a quello che proporranno gli abruzzesi, un undici che dovrebbe vedere schierati dal primo minuto in avanti Diogo Tavares e Daniele Paponi. Per il resto Lori in porta, difesa con Dierna, Mallus e D’Orazio, centrocampo con Di Dio (che potrebbe essere arretrato come terzino in un 4-3-1-2 con Bondi mezza punta), Camillucci, Sampietro, Di Ceglie e capitan Bondi. I biglietti venduti in prevendita fino a stasera sono 1014, di cui 256 sono ospiti.

La Lega Pro ha accolto la richiesta della società dorica di osservare a inizio gara un minuto di silenzio in memoria del nostro giornalista Mario Cori, storica firma dell’Ancona da oltre quarant’anni, scomparso nella notte tra martedì e mercoledì. Nella sua postazione i colleghi apporranno una targa ricordo, mentre la società biancorossa depositerà un mazzo di fiori.

Intanto l’Ancona ha comunicato di aver trovato l’accordo con Loris Bacchetti che è stato acquistato a titolo definitivo fino a giugno di quest’anno. Il ventiduenne abruzzese, difensore centrale di 194 cm per 85 kg, arriva dalla Juve Stabia, che milita nel girone C di Lega Pro, squadra con cui ha collezionato 5 presenze nella prima parte del torneo. Bacchetti, nato a Guardiagrele nel 1993, nella stagione 2011-2012 ha esordito in serie B con la maglia del Pescara.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il Comune ha i conti in rosso Buco in bilancio da 1,5 milioni Successivo Buon compleanno a Phil Collins