Lei lo lascia, lui si vendica crea falso profilo hard di lei e in negozio le arrivano clienti

violenza-sulle-donne

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche-La compagna lo lascia e lui crea un falso profilo su un sito di incontri invitando gli uomini contattati a raggiungerla sul posto di lavoro. È stato rinviato a giudizio un agente di commercio di 47 anni. L’uomo, originario dell’entroterra maceratese è accusato di stalking, sostituzione di persona e violazione della privacy. I fatti contestati sarebbero avvenuti nel periodo compreso tra l’estate e l’inverno del 2014. Nel giro di poco tempo, la donna si è vista arrivare nel negozio di Macerata in cui lavora come dipendente, decine e decine di persone interessate ad avere incontri “particolari” con lei.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Credit foto www.retenews24.it

Precedente Omicidio Albertini, le foto del funerale del commerciante Successivo Moglie "schiava" a Pesaro: condannati il marito ed il cognato violenti