‘Leonardo da Vinci’ sequestrato in Svizzera, l’avvocato indagato: "Io estraneo alle accuse"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 11 febbraio 2015 - “Sono totalmente estraneo alle imputazioni, non ho mai trafugato il quadro all’estero. Ho solo ricevuto un mandato per la vendita, come avvocato internazionalista, e ho espletato l’incarico. La signora era solo una cliente tra mille”. Queste le parole di Sergio Shawo, 50 anni, di Fano, indagato nell’inchiesta sulla presunta esportazione illegale del ‘Ritratto di Isabella d’Este’ (foto e video) attribuito a Leonardo da Vinci e in un filone parallelo delle indagini su una serie di truffe a compagnie assicurative per falsi incidenti.

Peraltro, l’avvocato Achille Castignani, che tutela la signora Emilia Cecchini, detta ‘Bibì, proprietaria della tela, afferma che esiste . L’aveva fatta fare il padre della donna per tenerla a Pesaro, “mentre il dipinto sequestrato è in Svizzera dal 1920”, dice Castignani, secondo cui, quindi, il quadro non è mai stato esportato illegalmente. La copia si trova in uno studio notarile, sempre in Svizzera.

L’originale sarebbe stato trasferito in Svizzera dall’Italia qualche anno fa, forse già da una decina d’anni, e non sarebbe mai passato per l’ufficio esportazione. È uno degli aspetti su cui stanno indagando i carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale di Ancona, che sarebbero sulle tracce di altri dipinti finiti all’estero.

La Procura di Pesaro ha indagato una settantina di persone per associazione per delinquere finalizzata all’illecita esportazione di opere d’arte in assenza di licenza di esportazione e alla commissione di truffe in danno di società di assicurazione. Due filoni distinti di indagini che però si nono sovrapposti, perché alcune persone indagate nell’uno figurerebbero anche nell’altro.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Sequestrato ritratto di Isabella d'Este di Leonardo, è di 70enne Pesaro Successivo Fabriano - Si sfrena un auto in Via Mamiani. Donna incastrata e ferita