L’eroina in tasca, si impappinano davanti ai poliziotti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 7 luglio 2015 – Durante i controlli effettuati nella serata di ieri 6 luglio per contrastare il fenomeno della prostituzione e lo spaccio degli stupefacenti, i poliziotti hanno notato e controllato tre giovani extracomunitari intenti a parlare tra loro con fare sospetto all’altezza di via Nenni, a Lido Tre Archi.

I tre, dichiaratisi tunisini ma privi di documenti o titoli di soggiorno, manifestavano un ingiustificato nervosismo. Sono stati pertanto sottoposti a perquisizione: N.K., 18 anni e M.K., 46, sono stati trovati in possesso di circa un grammo a testa di eroina.

Sottoposti ai rilievi foto dattiloscopici i tre sono anche risultati avere precedenti di polizia. I due stranieri saranno segnalati come assuntori alla Prefettura; lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Incendio in casa mentre dorme, 63enne ustionato: è grave Successivo MARCHE, TERZONI (M5S): “SALVAGUARDIA PORTO DI ANCONA E RILANCIO TPL PRIORITA’ ASSOLUTE”