Lettini e ombrelloni davanti alla Regione: la rabbia degli operatori balneari

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 1 dicembre 2015 – Lettini e ombrelloni davanti alla sede della Regione per protestare contro lo stallo in materia di difesa della costa. Una ventina di operatori balneari di Porto Recanati ha manifestato oggi ad Ancona. Hanno fermato il governatore Luca Ceriscioli all’ingresso della Regione per fargli conoscere la situazione di un tratto di costa in balìa del mare. I bagnini sono poi stati ricevuti dall’assessore Angelo Sciapichetti e dai tecnici Pompei e Bartolo. L’assessore ha assicurato che entro settembre 2016 partiranno i lavori al Lido delle Nazioni. Momenti di tensione con gli operatori che hanno alzato la voce, chiedendo risposte in tempi certi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Aerdorica, non segnalate irregolarità Successivo Marche, cresce il Pil: nel 2014 meglio della media nazionale