Liberazione di colori alla Rocca Borgesca

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Camerino (Macerata), 26 aprile 2015 – Un’esplosione di colori e di persone. Così si presentava sabato mattina la Rocca Borgesca della città ducale, invasa da famiglie e bambini in festa. Aspettando i Cortili in Fiore, in programma dall’1 al 3 maggio, i volontari hanno colorato i giardini pubblici con lo Yarn Bombing, la nuova forma di street art che prevedere installazioni di lana, filati e tessuti colorati. Gli alberi e le panchine del piazzale superiore sono stati così vestiti a festa da sciarpe e ponpon, mentre le associazioni cittadine nel piano inferiore hanno curato le aiuole che avevano adottato. Complice il bel tempo, la manifestazione ha bissato il successo dello scorso anno e ha aperto ufficialmente la stagione degli appuntamenti della primavera-estate camerte, che si preannuncia ricca fino al prossimo ottobre.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Nell'inferno del Nepal "spariti" uno speleologo e un medico marchigiani Successivo E’ morto il ciclista travolto da una Bmw