L’indiscrezione: Teramo in D con 2-3 punti di penalizzazione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 20 agosto 2015 –  Teramo e Savona in serie D con 2 o 3 punti di penalizzazione. Questa l’indiscrezione, riportata dalla Gazzetta dello sport, sulla sentenza relativa alla partita del 2 maggio che sarà ufficializzata in mattinata. Tutto questo significherebbe ovviamente che l’Ascoli sarebbe subito in serie B perché la sentenza è esecutiva, anche se bisognerà poi aspettare l’appello fra dieci giorni. Secondo la Gazzetta, dunque, i giudici del tribunale federale hanno sostanzialmente accolto l’impianto accusatorio della procura, riconoscendo la responsabilità diretta sia  al Teramo che al Savona, ma riducendo le penalizzazioni. Sarebbero confermati i 5 anni con preclusione nei confronti dei presidenti Campitelli e Dellepiane. Il Catania sarebbe invece stato retrocesso in Lega Pro con 12 punti di penalizzazione e una maxi multa di 450 mila euro. Fra poche ore, comunque,  arriverà il verdetto ufficiale.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Pedaso, con lo scooter contro un’auto: muore a 30 anni Successivo IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano-