Lite per i soldi, poi i colpi di pistola L’imprenditore arrestato: mi sono difeso

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
Il Borghigiano Il Corriere Adriatico
FERMO – Spari. Colpi a ripetizione. Ha svuotato quasi il tamburo del revolver, una calibro 38, che insieme ad altre armi teneva regolarmente custodita in casa.

Precedente Imprenditore spara agli operai: "Mi hanno assalito, li ho uccisi per difendermi" Successivo Abbandonato in strada dagli amici, muore dopo una settimana di agonia