Litiga con il fidanzato e minaccia di farla finita. Poi sparisce con l’auto nella notte

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 25 ottobre 2015 – Una ragazza di 30 anni, residente a Fermo, dopo un violento litigio con il suo fidanzato, invia un messaggio sul cellulare di un’amica residente a Civitanova nel quale minaccia di togliersi la vita, poi scappa all’improvviso a bordo della sua auto, facendo perdere le tracce nella notte. L’amica, spaventata dallo stato di alterazione della 30enne e dal contenuto allarmistico del messaggio che le aveva inviato, lancia l’allarme ai carabinieri della Compagnia di Civitanova, che diramano immediatamente l’ordine di ricerca della donna scomparsa.

Tutto è accaduto intorno alle 20.30 di ieri, quando proprio per il contenuto inquietante del messaggio inviato dalla ragazza fermana al cellulare dell’amica civitanovese, sono scattate le ricerche da parte della polizia e dei carabinieri dalla zona di Macerata fino alle province di Fermo, Ascoli e Teramo, al confine tra Marche e Abruzzo. Grazie ad un contatto telefonico tra la 30enne e l’amica, soltanto a tarda notte la ragazza sarebbe stata localizzata lungo la strada statale Adriatica, nel territorio del Comune di Giulianova. Per la famiglia della ragazza la notte è proseguita in lunghe ore di attesa e preoccupazione per le ricerche in corso.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente A Urbino il grande poeta cileno Oscar Hahn Successivo MotoGp rovente, Rossi: 'Marquez ha deciso il mondiale'. Marc: 'Il suo un fallo da rosso'