Litiga con la convivente e si impicca in garage. ​Salvato

Carabinieri1

IL BORGHIGIANO – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO – Lei dopo un litigio con il convivente vuole lasciare l’abitazione che condivide con lui e chiede ai carabinieri di essere assistita mentre preleva le proprie cose. Lui, un muratore di 45 anni, nel frattempo va in garage e s’impicca, ma viene salvato dai militari. E’ accaduto verso le 2,30 di questa notte a continua a leggere>>>

Precedente Botte a madre, nonna e fidanzata Successivo Urbino, torna Mystery-Chef Noir Sfida ​ai fornelli all'insegna della letteratura