Litiga con la moglie, la lascia in superstrada poi la follia: ruba un furgone, si schianta e muore a Genga


1467514_morto_monteroberto

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche- di Eleonora Dottori Il Messaggero  – MONTE ROBERTO – Scarica la moglie in superstrada dopo un acceso litigio, poi provoca un incidente e ruba un furgone. Quindi la fuga in direzione Fabriano dove si schianta e muore con il mezzo rubato poco prima. Follia in superstrada dove un uomo di mezza età ha perso la testa. Aveva lasciato a piedi la moglie all’altezza di Monsano, poi si era diretto con il suv a tutta velocità verso i monti ma all’altezza di Monte Roberto ha tamponato una Fiat 500 L. Non contento, l’uomo ha rubato il furgone di un testimone dopo averlo preso a pugni ed ha proseguito la sua corsa fino a Genga dove si è schiantato ed è morto. Chilometri di coda in superstrada.

Precedente Torre San Patrizio, è morto Apolloni Stimatissimo medico, curò anche Riina Successivo San Benedetto, addio al dentista Domenico Mozzoni ex presidente degli albergatori e candidato sindaco