Litigano e lei gli ruba il telefonino per ripicca. La Polfer li ritrova e li riappacifica

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 28 maggio 2015 – Avevano trascorso la giornata insieme ma quando lei, una 40enne anconetana, se ne è andata via da casa di lui, uno straniero residente a Jesi, si è portata via il suo telefonino come ripicca a seguito di un litigio scaturito all’ultimo momento. Quando il ragazzo se ne è accorto, si è rivolto alla Polfer di Ancona spiegando che il furto gli era stato fatto da un’amica anconetana con la quale ultimamente il rapporto si era incrinato. Sono stati poi gli agenti a ritrovare la donna facendo quindi incontrare i due affinché si riappacificassero e sistemassero la situazione. L’intento è riuscito ed ha evitato così che l’uomo sporgesse denuncia come aveva intenzione di fare inizialmente. Il tutto si è risolto quindi al posto di polizia ferroviaria dorica invece che in un’aula di tribunale, dove le conseguenze sarebbero state certamente altre e ben più gravi.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Da Italia’s Got Talent alla politica, il video dei Camillas per Zucchi Successivo Ascoli, nove condanne per il furto di opere d'arte