Loreto: il sindaco Niccoletti si dimette, ma prova a ricucire

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Loreto (Ancona), 21 ottobre 2014 – Il sindaco di Loreto rassegna le proprie dimissioni. Nove consiglieri, di cui cinque di maggioranza, su diciassette che compongono il Consiglio comunale della città mariana hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti del primo cittadino Paolo Niccoletti e oggi, dopo qualche giorno per rifletterci su, è arrivata la decisione.

Il sindaco si è dimesso ma avrà comunque venti giorni di tempo per ritirare la disposizione. La data ultima per farlo coincide con il Consiglio Comunale straordinario già fissato al 10 novembre. Niccoletti, durante la conferenza stampa convocata nel suo ufficio, ha lanciato l’ultimo appello: ricucire lo strappo con un accordo per risolvere i problemi della città, rispondere alle domande dei cittadini e portare avanti le opere oppure, ha ribadito, se ne dovranno tornare tutti a casa.



Precedente Si sente male sul balcone e precipita di sotto, 68enne in ospedale Successivo Spariscono ricettario e timbro Asur, in farmacia va e ruba il farmaco del sesso