Precedente Lavori allo stadio: rischio ritardo Successivo Indennità, stangata all’Ato: oltre 300mila euro da restituire