Precedente Marotta, che successo il beach volley Successivo Gradara, giovedì al castello: un tuffo nel Medioevo