L’ospedale Salesi si trasferirà in blocco al Torrette

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 21 novembre 2014 – “La Regione Marche è pronta a mantenere gli impegni sul bando di gara per la costruzione del nuovo Salesi non appena sarà adottata dal Comune la variante urbanistica”. E’ quanto ribadito stamani dagli assessori regionali alla Salute, Almerino Mezzolani e al Bilancio, Pietro Marcolini nell’incontro con il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli e i vertici dell’Azienda Ospedali Riuniti di Torrette per fare il punto della situazione sulle procedure da adottare per il trasferimento temporaneo del Salesi a Torrette, in attesa della realizzazione di una sede autonoma.

Mezzolani, sottolinea una nota della Regione, ha specificato che i lievi ritardi da parte della Regione sono dovuti a una pausa dell’attività amministrativa della giunta che nelle ultime settimane ha affrontato questioni solo politiche. “Ma – ha detto – il trasferimento totale dell’Ospedale Salesi resta una priorità”.

L’affermazione deriva anche all’allarme riguardante la sicurezza della struttura. “Di fronte a questa situazione di allarme – ha proseguito Mezzolani- la Regione è determinata a condurre verso le più rapide procedure di trasferimento nel pieno rispetto del protocollo condiviso, consapevole che una parte delle risorse necessarie per la realizzazione di una nuova struttura deriva dalla valorizzazione del patrimonio immobiliare del Salesi. Una concatenazione di atti complessi che va monitorata, aspettandosi un reciproco atteggiamento collaborativo e responsabile da parte del Comune”.



 

Precedente CERRETO D'ESI- Investito da un auto, paura per un 14enne Successivo Osimo, casa al nonnino che dormiva al gelo: sotto accusa il sindaco generoso