Lotta al traffico di droga: identificate oltre 40 persone

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Cingoli (Macerata), 23 gennaio 2016 – Lotta al traffico di stupefacenti: controllate 20 auto, identificate oltre 40 persone, un giovane denunciato per spaccio e un’altra persona denunciata perché sorpreso alla guida con troppo alcol in corpo.

Notte di controlli per i carabinieri della compagnia di Macerata che sono intervenuti, con ben 18 uomini, in un’area compresa tra Apiro e Cingoli dove, nelle scorse settimane erano state fatte feste clandestine. All’operazione ha collaborato anche personale specializzato, come i cinofili dell’arma di Pesaro, i carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Macerata e quelli del Nas di Ancona. Durante l’operazione, in cui sono stati controllati circa 20 autovetture e identificate oltre 40 persone, un giovane, alla vista dei militari, ha cercato di fuggire lanciando tra i boschi un pacchetto.

Il giovane, un ventenne della provincia di Fermo, è stato ricorso e bloccato dai carabinieri, mentre il pacchetto è stato recuperato grazie al fiuto di Anita, una bella femmina di pastore tedesco in forza al nucleo cinofili.

All’interno i militari hanno rinvenuto una busta con circa 25 grammi di anfetamine. Ai controlli non è sfuggita una ragazza a cui è stato sequestrato poco più di un grammo di marijuana.

La collaborazione dei militari del Nucleo ispettorato del lavoro e di quelli del Nas, si è rivelata importante per i controlli a un locale sul quale sono in corso accertamenti.

I carabinieri del Nas, infine, hanno multato per carenze igieniche un uomo che vendeva cibo e bevande al popolo della notte, senza le dovute accortezze di legge. Inoltre i militari del Norm hanno denunciato una persona perché sorpresa alla guida dell’autovettura con un tasso alcolico superiore alla soglia consentita.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Cade e parte un colpo di fucile: figlio ferisce il padre durante una battuta di caccia Successivo Fabriano - Acquistate e mai utilizzate: ecco le nuovissime bici