Lube, una brutta caduta in casa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 22 dicembre 2014 - Sotto l’albero di Natale i tifosi della Lube trovano una brutta sorpresa: la prima sconfitta casalinga in SuperLega di questa stagione, che interrompe una scia positiva iniziata – a livello di campionato e sfide di Coppa Italia – nel febbraio 2013. La squadra ha giocato male, commettendo moltissimi errori, soprattutto in battuta, e dopo un pessimo avvio non è riuscita a rimettere la gara sui binari giusti. E il Latina ha vinto con merito sospinta dall’ex di turno Sasha Starovic. Neppure la notizia che la capolista Modena aveva perso 3-0 sul campo di Trento ha dato la carica ai campioni d’Italia.

L’approccio alla gara è dei peggiori e Latina, sbagliando meno, tira dritta verso il successo del primo parziale, rimanendo sempre in vantaggio dall’inizio fino al 17-25 conclusivo. Nella seconda frazione la Lube-bis lotta con maggior convinzione e si porta avanti sul 4-3, poi sul 17-16 e infine sul 24-23, concludendo ai vantaggi (26-24) grazie a due muri di Baranowicz e al punto decisivo di Stankovic. Bene anche Kurek e Parodi.

Ma nel terzo set si rivede una squadra discontinua nei fondamentali e Latina riprende il largo fino al 7-14, quando Giuliani chiede time-out e rimanda nella mischia Podrascanin. E’ però un grande Parodi a prendere per mano i suoi compagni e a portarli fino al 20-20. Sabbi però sbaglia poi il possibile 22 pari e Latina non perdona, conquista 3 palle-set con un ace di Urnaut e chiude 25-22 sull’errore al servizio di Stankovic. 

Il quarto set inizia con un 5-0 per gli ospiti che disorienta i cucinieri, i quali, tuttavia, agganciano gli avversari sul 16-16 e vanno avanti punto a punto fino al 23-23 firmato da Parodi. Alla fine Podrascanin sbaglia il servizio (23-24) e Urnaut chiude in lungolinea (23-25), facendo svanire la speranza del tie-break. 

 

Il tabellino

Lube Treia - Top Volley Latina 1-3 (17-25, 26-24, 22-25, 23-25)
Lube Treia: Kovar, Stankovic 8, Sabbi 18, Parodi 15, Podrascanin 8, Baranowicz 3, Henno (L), Paparoni (L), Kurek 17, Shumov 2. NE.: Monopoli, Bonacic. All. Giuliani. 
Top Volley Latina: Rossi 5, Sottile 4, Urnaut 18, Van De Voorde 5, Starovic 22, Rauwerdink 6, Manià (L), Semenzato, Skrimov. NE.: Pellegrino, Tailli, Davis. All. Blengini. 
Arbitri: Goitre di Torino e Boris di Vigevano. 
Note: spettatori 1.927, incasso di 8.100 euro. Durata set: 25’, 31’, 34’, 30’, totale 2 h. Lube: bs. 28, v. 3, m. 11, 2L. 15, e. 39. Top Volley: bs. 13, v. 6, m. 7, 2L. 13, e. 17. 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Inaugurata la nuova sala-teatro "Marconi" C'è pure il wifi per gli spettatori Successivo Sedicenne scomparsa da casa a Civitanova Marche