Luca Marini sceglie il 10: passa da Vale a Totti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 17 marzo 2015 – Sul cupolino della sua moto di gara c’era il numero 97 che però in effetti era solamente un 46 rovesciato, il numero ‘primo’ del suo grande fratello Valentino Rossi.

Però adesso Luca Marini ha dovuto correre ai ripari: nel Campionato spagnolo di velocità della Moto 2 il numero 97 è già stato assegnato ad un altro pilota e dunque non è più disponibile per lui.

Dura botta alla scaramanzia perché i piloti non amano cambiare numero e tantomeno Luca voleva fare a meno di quel legame apparentemente occulto con Valentino Rossi.

Dopo aver studiato attentamente la lista dei numeri liberi, assieme al padreMassimo ha deciso per il 10, nel calcio quello che contraddistingue i grandi campioni pensanti, come il suo amico e idolo sportivo Francesco Totti della sua amata Roma.

E anche qui le strade divergono ancora una volta visto che Valentino è notoriamente e storicamente tifoso dell’Inter. Ma questa è la vita e per il giovane pilota Luca Marini in cerca della consacrazione definitiva questa sarà la stagione della metamorfosi: nuova la classe, quella della Moto2, nuova la squadra e nuovo anche il numero.

Il 10 è già un bel voto augurale per cominciare la stagione spagnola, la più dura d’Europa.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Auto divorata dalle fiamme sulla Statale Successivo Dalle Marche è fuga di cervelli, il 30% degli emigrati ha una laurea