L’undicesima sinfonia della capolista Lube. Ora sotto con i playoff

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 6 marzo 2016 – Eurosuole Forum esaurito da tre giorni per una sfida il cui prestigio vale evidentemente più della concreta posta in palio. Nell’ultimo atto della regular season, che ha visto Cucine Lube Banca Marche e Trento affrontarsi davanti a 4mila spettatori senza aver più nulla da chiedere alla classifica (erano già sicuri del primo posto i marchigiani,così come del terzo gli ospiti), è la squadra di Gianlorenzo Blengini a spuntarla, conquistando una vittoria per 3-0 (25-23, 25-19, 25-17) che vale anche la definitiva imbattibilità nel girone di ritorno di SuperLega UnipolSai, e nel contempo pure il record assoluto di successi consecutivi (ben undici) in stagione regolare della squadra biancorossa, che quest’anno ha ottenuto il primato chiudendo a 59 punti, con due sole sconfitte all’attivo in 22 gare ed entrambe maturate al tie break.

Nei quarti di finale dei play off Civitanova se la dovrà vedere con Latina, che ha chiuso all’ottavo posto: l’appuntamento con Gara 1 è già per questo giovedì (10 marzo) alle 20.30 all’Eurosuole Forum.

Il tabellino

CUCINE LUBE BANCA MARCHE CIVITANOVA: Fei 13, Parodi 2, Juantorena 12, Vitelli n.e., Stankovic 6, Priddy 1, Christenson n.e., Cester, Grebennikov (L), Miljkovic n.e., Corvetta 1, Cebulj 12, Podrascanin 5. All. Blengini.

DIATEC TRENTINO: Nelli 7, Antonov 9, Mazzone T. 3, Bratoev, De Angelis (L), Giannelli 2, Lanza n.e., Solé 8, Djuric n.e., Colaci (L), Van De Voorde 2, Urnaut 4, Mazzone D. n.e.. All. Stoytchev.

ARBITRI: Saltalippi (PG) – Gnani (FE).

PARZIALI: 25-23 (27’), 25-19 (26’), 25-17 (23’).

NOTE: Spettatori 3987, incasso 41120 Euro. Lube bs 12, ace 7, muri 6, errori 6, ricezione 59% (29% prf), attacco 57%. Trento bs 12, ace 2, muri 4, errori 10, ricezione 38% (23% prf), attacco 41%.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Amandola, il servizio di otorino riparte con l'equipe di Dallari Successivo San Benedetto, boom di votanti alle primarie in vantaggio l'ex sindaco Perazzoli